CGC

Premessa

 

ADAC Travel und Event Mittelrhein GmbH funge sul proprio sito web da intermediario per le prestazioni di trasporto sui traghetti dei fornitori (compagnie di navigazione). Il trasporto prevede la stipula di un contratto tra il cliente e il fornitore. Per la prenotazione interessata si applicano di conseguenza le CGC dei fornitori.

 

Il cliente può trovare le condizioni generali di contratto dei fornitori sulle rispettive pagine web. A tale fine, TE ha creato una panoramica disponibile all’indirizzo www.adac-faehren.de/reeder-agb.

 

1. Condizioni generali

 

1.1 Campo di applicazione

 

Le presenti Condizioni generali di contratto si applicano all’intermediazione di proposte di trasporto via traghetto (denominate nel seguito Prestazione) tra ADAC Travel & Event Mittelrhein GmbH (denominata nel seguito TE), Viktoriastraße 15, 56058 Koblenz, rappresentata dai propri amministratori delegati Curt Beckmann, Helmut Ferdinand, Marc Hennerici e il cliente attraverso il sito web www.adac-faehren.de e altre URL (denominate nel seguito: «Piattaforma») nella versione valida al momento della stipula del contratto.

 

Alle prestazioni in quanto tali si applicano esclusivamente le rispettive CGC dei fornitori.

 

Con la presente ci si oppone espressamente all’impiego di condizioni generali di contratto di diverso tenore.

 

1.2 Accordo contrattuale

 

Il contratto è redatto in tedesco.

 

Gli «utenti» sono tutte le persone che utilizzano le funzioni della piattaforma.

 

I «fornitori» sono le compagnie di navigazione/i fornitori di trasporto su traghetto le cui offerte vengono proposte sulla piattaforma.

 

I «clienti», invece, sono gli utenti che entrano in una relazione contrattuale con i fornitori, ovvero i clienti dei fornitori. Possono essere clienti solo le persone fisiche che hanno compiuto i 18 anni o le persone giuridiche o società di persone rappresentate all’iscrizione da una persona autorizzata alla rappresentanza e citata per nome.

 

L’«intermediario» è ADAC Travel & Event Mittelrhein GmbH.

 

Le «agenzie» sono gli uffici di viaggio, che agiscono anch’essi in quanto intermediari.

 

2. Descrizione delle prestazioni

 

2.1 Aspetti generali

 

I clienti possono prenotare prestazioni dei fornitori tramite la piattaforma. A tale proposito, TE interviene esclusivamente in quanto intermediario e mette a disposizione unicamente la piattaforma per l’attività di intermediazione. L’eventuale prenotazione di una prestazione non fa di TE una parte contraente. Le parti contraenti sono esclusivamente il fornitore e il cliente. Si applicano le rispettive CGC dei fornitori.

 

Il cliente può trovare le condizioni generali di contratto dei fornitori sulle rispettive pagine web. A tale fine, TE ha creato una panoramica che si può trovare all’indirizzo www.adac-faehren.de/reeder-agb.

 

L’inserimento delle rispettive offerte è a cura di TE. TE si riserva di apportare eventualmente modifiche di adattamento al design impiegato sulla piattaforma ovvero le necessarie formattazioni ai contenuti forniti dal fornitore.

 

In linea di massima, tuttavia, TE non verifica se i contenuti forniti dai fornitori a TE e le indicazioni fatte dai clienti sono legittimi, veritieri e completi. TE si limita a metterli a disposizione sulla piattaforma.

 

2.2 Fornitura delle prestazioni

 

TE è autorizzato a far svolgere la prestazione di intermediazione a terzi.

 

2.3 Durata della prestazione

 

Salvo espressi accordi di diverso tenore, TE fornisce la prestazione di intermediazione in contemporanea alla prenotazione tramite la piattaforma.

 

In caso di prenotazione tramite modulo di prenotazione o di prenotazione telefonica, TE fornisce solitamente la prestazione di intermediazione nel giro di tre giorni. Il termine per la prestazione dell’intermediazione decorre a partire dalla fine del giorno della richiesta. Se il giorno di scadenza del termine cade di sabato, di domenica o in un giorno considerato festivo a livello statale presso il luogo della prestazione, il termine si conclude scade il giorno lavorativo successivo.

 

3. Pagamento

 

L’utilizzo della piattaforma è gratuito per i clienti.

 

Alla stipula del contratto tra fornitore e cliente, TE riceve il pagamento del cliente in rappresentanza del fornitore. TE agisce in tal caso in nome e per conto del fornitore.

 

4. Stipula del contratto tra fornitore e cliente

 

4.1 Prenotazione tramite la piattaforma

 

TE offre ai clienti della piattaforma la possibilità di acquistare prestazioni dei fornitori. TE non diventa tuttavia parte contraente e si limita a mettere a disposizione la piattaforma a fornitori e clienti.

 

La stipula del contratto del cliente con il fornitore consiste complessivamente in quattro fasi.

 

La descrizione delle diverse prestazioni dei fornitori sulla piattaforma di TE è in un primo momento non impegnativa e non vincolante.

 

Nella prima fase, il cliente sceglie i dettagli necessari in merito al proprio viaggio (andata e/o ritorno, porto di partenza e di arrivo, data).

 

Nella seconda fase, il cliente ottiene una panoramica delle singole prestazioni dei fornitori in merito ai dettagli scelti dal cliente. Può scegliere solo una prestazione di un fornitore.

 

Nella terza fase, il cliente deve fornire tutti gli ulteriori dettagli, e in particolare in merito ai viaggiatori, la loro sistemazione, i veicoli e le prestazioni supplementari quali ad es. animali domestici.

 

Confermando con il pulsante «Calcola il prezzo», il cliente visualizza il prezzo del fornitore.

 

Con il pulsante «Vai alla prenotazione», il cliente giunge al quarto passaggio.

 

Nella quarta fase, il cliente deve indicare i propri dati personali, l’indirizzo di consegna e un eventuale indirizzo diverso per l’invio della fattura nonché scegliere una modalità di pagamento. Ha inoltre la possibilità di verificare nuovamente tutte le indicazioni fornite (ad es. nome, indirizzo, modalità di pagamento, articoli ordinati) e di correggere eventuali errori. Inoltre, il cliente deve accettare le CGC di TE e le CGC del fornitore prima di poter confermare la sua prenotazione cliccando sul pulsante «Prenotazione con obbligo di pagamento».

 

Con la prenotazione, il cliente trasmette la propria proposta di contratto vincolante al fornitore. TE confermerà immediatamente al cliente l’accesso alla prenotazione. La conferma di accesso non costituisce ancora un’accettazione vincolante della prenotazione. TE è autorizzato ad accettare via e-mail, fax, telefono o per posta e in rappresentanza del rispettivo fornitore la proposta di contratto contenuta nella prenotazione entro due giorni dall’arrivo della prenotazione. Solo con l’accettazione si considera in essere il contratto tra cliente e fornitore.

 

Il biglietto viene quindi recapitato via e-mail alla prenotazione.

 

Il cliente può trovare le condizioni generali di contratto dei fornitori sulle rispettive pagine web. A tale fine, TE ha creato una panoramica che si può trovare all’indirizzo www.adac-faehren.de/reeder-agb.

 

4.2 Richiesta di preventivo e prenotazione tramite modulo

 

In alternativa, il cliente può inviare a TE anche una richiesta non vincolante di preventivo o effettuare direttamente l’iscrizione al viaggio mediante il modulo messo a disposizione. In caso di iscrizione al viaggio, il modulo compilato costituisce la proposta vincolante di contratto del cliente al fornitore, che questi può accettare. L’accettazione fa sì che il contratto tra il cliente e il fornitore sia in essere. In tal caso TE è coinvolto solo come intermediario. Il contenuto del contratto si desume dall’accordo preso, non vi è un salvataggio a parte del testo del contratto.

 

4.3 Prenotazione tramite un’agenzia (ufficio di viaggi)

 

Il cliente può inoltre effettuare una prenotazione in un'agenzia (ufficio di viaggi) che funge da intermediario di prenotazioni di traghetti tramite TE.

 

Prima della prenotazione, l’agenzia consegna al cliente le CGC dell’intermediazione di TE facendo notare al cliente che alla prestazione di trasporto si applicano esclusivamente le CGC della compagnia di navigazione.

 

Con la prenotazione tramite l’agente, il cliente trasmette la propria proposta di contratto vincolante al fornitore. TE è autorizzato ad accettare via e-mail, fax, telefono o per posta e in rappresentanza del rispettivo fornitore la proposta di contratto contenuta nella prenotazione entro due giorni dall’arrivo della prenotazione. Solo con l’accettazione si considera in essere il contratto tra cliente e fornitore.

 

Il biglietto viene quindi recapitato via e-mail alla prenotazione.

 

Il cliente può trovare le condizioni generali di contratto dei fornitori sulle rispettive pagine web. A tale fine, TE ha creato una panoramica disponibile all’indirizzo www.adac-faehren.de/reeder-agb.

 

4.4 Salvataggio del testo del contratto

 

Il testo del contratto viene salvato da TE e inviato al cliente dopo l’invio della conferma unitamente alle presenti CGC e alle informazioni del cliente in formato testo (per es. e-mail, fax o per posta). Dopo l’invio della prenotazione, il testo del contratto non può tuttavia più essere consultato dal cliente sulla pagina Internet.

 

5. Tassa amministrativa in caso di cambiamento o cancellazione della prenotazione

 

In caso di cambiamenti o cancellazioni delle prestazioni prenotate dal cliente, TE riscuote una tassa amministrativa pari a 20,00 EUR. Possono inoltre essere addebitate eventuali tasse del fornitore.

 

6. Cessione di biglietti a terzi

 

I biglietti acquistati sono nominativi. È fatto divieto di cedere i biglietti a rivenditori commerciali. È fatto inoltre divieto di rivendere i biglietti a terzi per scopo commerciale.

 

7. Godibilità dei servizi

 

7.1 Ulteriore sviluppo del servizio / disponibilità

 

TE si premura di adattare le prestazioni di intermediazione agli standard tecnici attuali. TE si riserva pertanto modifiche delle prestazioni di intermediazione concordate nella misura in cui tali modifiche non pregiudicano le prestazioni di base e sono accettabili per l’utente tenuto conto dei suoi interessi. Siamo inoltre autorizzati a interrompere parzialmente o del tutto l'esercizio della piattaforma per scopi di aggiornamento e manutenzione entro un lasso di tempo tollerabile. TE non si assume pertanto alcuna garanzia in merito alla disponibilità assoluta delle prestazioni di intermediazione offerte e non garantisce che le prestazioni di intermediazione offerte o parti delle stesse possano sempre essere rese disponibili e utilizzate da qualsiasi luogo.

 

7.2 Requisiti tecnici

 

L’utilizzo della piattaforma presuppone apparecchi compatibili con la stessa. Spetta al cliente impostare o tenere l’apparecchio in uno stato che consenta l’utilizzo dei servizi della piattaforma.

 

8. Responsabilità

 

8.1 Esclusione di responsabilità

 

TE e i suoi rappresentanti legali nonché aiutanti rispondono solo di dolo o negligenza grave. Nella misura in cui siano interessati obblighi essenziali del contratto di intermediazione (e, conseguentemente a tali obblighi, il loro rispetto per il raggiungimento dello scopo contrattuale sia particolarmente importante), si risponde anche di negligenza lieve. In tal caso, la responsabilità è limitata ai danni prevedibili e tipici del contratto. Rispetto agli imprenditori, TE risponde in caso di dolo con negligenza grave contro obblighi del contratto di intermediazione non essenziali solo per l’ammontare del danno prevedibile e tipico del contratto.

 

8.2 Riserva sulla responsabilità

 

La presente esclusione di responsabilità non riguarda la responsabilità per danni derivanti dalla violazione della vita, del corpo o della salute. La presente esclusione di responsabilità non riguarda nemmeno le prescrizioni della legge concernente la responsabilità sui prodotti.

 

8.3 Precisazione in merito alla responsabilità

 

La responsabilità relativa a una fornitura completa e puntuale della prestazione è di competenza esclusiva del fornitore.

 

9. Disposizioni finali

 

9.1 Foro competente

 

Come foro competente esclusivo per tutte le controversie giuridiche derivanti dal presente contratto si concorda la sede giuridica di TE nella misura in cui riguardino commerciante, una presona giuridica di diritto pubblico o peculio di diritto pubblico.

 

9.2 Scelta del sistema giuridico

 

In assenza di indicazioni di altro tenore circa vincolanti disposizioni legali relative al diritto locale, si applica il diritto tedesco con esclusione esplicita della Convenzione sulla vendita internazionale di beni dell’ONU.

 

9.3 Procedura di risoluzione delle controversie con i consumatori

 

La Commissione UE ha istituito una piattaforma Internet per la risoluzione online delle controversie riguardanti obblighi contrattuali da contratti online (piattaforma OS). La piattaforma OS è consultabile al link seguente: http://ec.europa.eu/consumers/odr/. 

 

TE non è disposto né tenuto a partecipare a una procedura di risoluzione delle controversie di una centrale di conciliazione consumatori.

 

9.4 Clausola salvatoria

 

L’inefficacia di singole disposizioni non compromette la validità delle restanti condizioni generali di contratto.

alt text

This website uses cookies

We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. We also share information about your use of our site with our social media, advertising and analytics partners who may combine it with other information that you’ve provided to them or that they’ve collected from your use of their services. You consent to our cookies if you continue to use our website.

Show Details